Accedi
Errore
  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

Chi siamo

Il Dragolago nasce dall’esperienza fatta da alcune brillanti personalità del mondo canoistico e punta a unire gli agonisti, gli amatori, i "no limits" della canoa-kayak agli appassionati della natura, a semplici persone che abbiano chiaro il concetto di aggregazione e condivisione nello sport e nel tempo libero, con particolare riguardo ai giovani, per poter trasmettere loro quelle esperienze straordinarie che alcuni di noi hanno vissuto e che oggi riproponiamo nella nostra Associazione.

Venite a conoscere noi e le nostre attività, saremo lieti di ospitarvi per una giornata di prova.

Il Circolo Dragolago si trova sul Lago di Bracciano ad Anguillara Sabazia (Roma) in località Vigna di Valle, Lungolago delle Muse, 11 all’interno del Parco Regionale "Bracciano - Martignano" (mappa). 

Per informazioni telefonare 328 4587232 o inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DragonBoat

Con il termine Dragon Boat o Dragonboat si indica una canoa a 20 posti che ha origine in Oriente. I Dragon Boat sono barche aperte con una chiglia lunga, leggermente incurvata. Il loro scafo è costruito tipicamente senza tiranti e cassoni d'aria, la propulsione avviene mediante pagaie. I Dragon Boats sono costruiti in modo da raffigurare un dragone stilizzato, con la testa e la coda di drago cinese a prua e a poppa e le scaglie decorative dipinte sulle fiancate dell’imbarcazione.

Sul dragonboat si pagaia seduti su assi di legno con una pagaia monopala. I rematori sono 20 più un timoniere alla poppa e un tamburino a prua per dare il ritmo di remata agli atleti.

La storia delle gare dei dragonboat risalgono a miti e leggende, il cui punto centrale tuttavia rimane sempre il drago. 

Il Dragolago ha una squadra affiliata alla FICK.

La nostra squadra ha esordito nell’ anno 2009 partecipando alla Coppa Italia FIDB, organizzata a Firenze, e classificandosi al secondo posto con grande sorpresa di tutti e soprattutto con enorme soddisfazione per gli atleti che hanno contribuito a questo successo.

Per maggiori informazioni potete contattarci all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Canoa polinesiana

Al Circolo Dragolago viene praticata con largo seguito la canoa polinesiana. La canoa polinesiana, detta anche canoa outrigger, è il tipo di canoa tradizionale dei popoli dell'Oceania. 

È caratterizzata da una forma allungata e da un galleggiante laterale, detto anche bilanciere, collegato allo scafo da due traverse. Ha avuto un ruolo determinante nella migrazione e in generale nella colonizzazione, in tempi antichi, di molte isole oceaniche. A partire dalla fine del XIX secolo l’outrigger ha cominciato a svilupparsi e diffondersi nel mondo come sport organizzato.

Il Circolo mette a disposizione dei soci che si iscrivono a questa attività due canoe polinesiane a due posti, ideali per l’apprendimento della tecnica. Ogni anno formiamo un discreto gruppo che partecipa alle più importanti competizioni di questa specialità, sia a livello nazionale che internazionale. Per maggiori informazioni potete contattarci all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Kayak

Il Dragolago non è solo agonismo e duro allenamento, ma anche l'approdo di gente o turista appassionata di kayak da mare o lago: cioè la parte puramente ludica di questo sport.

Il kayak ci permette di andare a contatto con paesaggi fluviali, marini e lacustri inimmaginabili, ci permette di vivere dentro la natura e grazie alla sua grande versatilità, una volta apprese le nozioni tecniche necessarie alla sua conduzione si puó praticare in qualsiasi luogo ricoperto di acqua, che sia quella tranquilla di un lago o di un mare, o mossa e agitata di un fiume o un mare in burrasca. 

Infatti il Lago di Bracciano permette, in maniera anche rilassante, di ammirare il paesaggio naturalistico, essendo facilmente navigabile per tutto il perimetro e permettendo soste per rifocillarsi e riposarsi.

Canoa olimpica K1 - K2

Responsabile Augusto Filzi, egli stesso agonista categoria master, che ha ottenuto i seguenti risultati:

2008 - master K1: 1° Maratona del Turano, 1° campionato regionale m. 500, 1° gara regionale m.500 - senior K1: 6° campionato regionale m.200

2009 - master K1: 1° campionato regionale m. 5000 - master B K1: 6° campionato italiano m.1000 - master K2: 4° trofeo Presidente della Repubblica

Altri atleti: Roberto Guidi, Thomas Rinaldi, Federico Confalonieri, Isabelle Filzi, Elena Di Clemente, Flavia Guidi, Enrica Sigillò, Nicholas Rinaldi.

Per eventuali test di ingresso nel gruppo agonistico o corsi di perfezionamento contattare Augusto 3280530799